Rituali simbolici ‘naturali‘


Rituali simbolici ‘naturali‘

Scopriamo il Rito della Rosa ed il Tree planting ceremony

 

Nella vasta scelta dei rituali simbolici che si possono inserire nella propria cerimonia di nozze, ne esistono due particolarmente interessanti per le coppie amanti della natura: stiamo parlando del Rito della Rosa e del Tree planting ceremony.  In che cosa consistono? In realtà, si tratta di due rituali piuttosto semplici, addirittura quasi banali, a prima vista. Eppure, come accade per tutti i riti simbolici, anch’essi sono carichi di significato.

Nel caso del Rito della Rosa, ciascuno dei due sposi deve tenere in mano una rosa rossa durante la cerimonia. Subito dopo lo scambio degli anelli, poi, i due dovranno scambiarsi anche i rispettivi fiori. Tutto qui, direte voi? Ebbene, sì! Il gesto, sebbene estremamente semplice e veloce, in realtà simboleggia un concetto profondamente legato al matrimonio: cioè, che all’apparenza tutto è rimasto uguale, eppure tutto è diverso. Le nozze sono un nuovo inizio, e sebbene dall’esterno la coppia non sarà cambiata dopo il matrimonio, in realtà comincerà un capitolo di vita completamente nuovo, iniziato dal momento in cui i due sposi hanno pronunciato i loro “Sì, lo voglio”.

Con questo rituale, inoltre, per la coppia la rosa rossa resterà un simbolo del loro amore, nonché delle promesse che si sono scambiati durante il matrimonio. Regalarsi una rosa a vicenda nei momenti di crisi, ad esempio, potrà essere un modo per ricordare ad entrambi l’amore che li lega anche nei momenti di difficoltà.

Questo rituale è senz’altro una scelta ideale per le coppie che desiderano inserire un tocco personale in più all’interno della cerimonia, senza dover organizzare grandi gesti plateali. A volte, la bellezza si nasconde nella semplicità!

Per alcuni aspetti, il Tree planting ceremony è molto simile al Rito della Rosa. In questo caso, durante la cerimonia i due sposi dovranno piantare un alberello insieme, con la promessa di farlo crescere e prendersene cura amorevolmente. Anche in questo caso, non è difficile scorgere la simbologia di questo gesto: far ‘crescere’ un matrimonio è un’impresa che richiede tempo, pazienza, sacrificio e tanto amore. Le stesse qualità che servono per far crescere una pianta in modo sano e rigoglioso!

La coppia potrà poi conservare il proprio alberello in un posto d’onore a casa, e a turno dovranno ricordarsi di accudirlo e curarlo. Inoltre resterà come un bellissimo ricordo delle proprie nozze!

Si sa, la natura va sempre rispettata: qual miglior modo per onorarla, in questo caso, se non inserendola anche nella propria cerimonia di nozze con questi rituali?

Due idee semplici da realizzare, ma ricche di significato e belle da vedere: un mix praticamente perfetto!

 

Marta Boldi