Wedding flowers: intervista a Carla Tobanelli


Wedding flowers: intervista a Carla Tobanelli
Un’esperta del settore racconta consigli e trend floreali per il giorno delle nozze

Le decorazioni floreali sono fra i dettagli più importanti delle nozze. Bisogna affidarsi a un professionista del settore, per esser certi di scegliere le composizioni floreali più originali, belle, ed in linea con il resto del matrimonio.

Abbiamo intervistato Carla Tobanelli, esperta fiorista, per farci dare qualche idea sulle migliori decorazioni floreali e per raccontarci gli ultimi trend sull’argomento.

Carla, innanzi tutto: in che modo, secondo te, le decorazioni floreali occupano un ruolo fondamentale all’interno dell’allestimento di un matrimonio?

I fiori sono parte fondamentale ed insostituibile nella creazione di un matrimonio, basti pensare ad una sposa ed il suo bouquet. I fiori esprimono sensazioni, sentimenti e soprattutto lo stile e la personalità della sposa: ecco perché sono fondamentali all’interno di questo giorno così speciale.

Che criteri bisogna tenere a mente, quando si sceglie la tipologia di fiori più adatti per il proprio matrimonio?

Essendo il fiore e le decorazioni floreali un modo per esprimersi, non esistono delle vere e proprie scelte giusto o sbagliato! L’unico punto fondamentale da rispettare è la stagionalità delle varie tipologie di fiori. Infatti, sarà compito del bravo fiorista saper consigliare su quali specie floreali è meglio puntare, ma soprattutto dovrà saper trovare una valida alternativa se non fosse possibile soddisfare alcune richieste dei futuri sposi.

Gli archi di fiori sono alcune delle decorazioni floreali più maestose e meravigliose che ci siano: perché le coppie di futuri sposi dovrebbero scegliere di abbellire ancora di più le loro nozze con un arco di fiori tutto per loro?

Una cerimonia religiosa, per ovvi motivi, racchiude già in sé sensazioni e simbologie autorevoli: un’impronta che è necessario dare anche ad una cerimonia civile, spesso celebrata nei luoghi più svariati. L’arco di fiori vuole trasmettere l’emozione e l’atmosfera di una celebrazione anche per chi sceglie di sposarsi in un ambiente neutro, senza una sua valenza simbolica, ed è proprio per questo che esso diventa uno dei punti cardine delle cerimonie civili.

Qual i sono gli ultimi trend in fatto di decorazioni floreali per i matrimoni?

Negli ultimi anni ha preso piede notevolmente lo stile naturale e spontaneo, mentre è stato messo temporaneamente da parte lo stile più formale e ricercato. La resa visiva di questo nuovo trend è molto interessante, così come il suo significato: l’idea è quella di voler riprodurre la natura per incorniciare l’evento in un’atmosfera bucolica, romantica, uno stile ricercato soprattutto dalle giovani coppie che non vogliono essere inquadrate in uno stile più classico e già visto.

Ringraziamo Carla per la piacevole chiacchierata!

 

 

Marta Boldi