Tutte le idee per un matrimonio in viola!


Tutte le idee per un matrimonio in viola!

L’Ultra violet è il colore Pantone 2018: come sfruttare questa nuance affascinante per le proprie nozze?

L’Ultra Violet è stato eletto colore Pantone 2018: una sfumatura di viola carica ed intensa, un colore a forte impatto ricco di significato. Il viola è il colore della magia e del mistero: storicamente, gli vengono attribuite qualità mistiche e spirituali. Questo colore è spesso associato a pratiche di meditazione. Nelle sue varie connotazioni, esso può assumere diversi significati tra cui nobiltà, intelligenza e saggezza. Ma può rappresentare anche arte, fantasia e sogno. Al tempo stesso, i superstiziosi lo considerano un colore poco fortunato, e per questo viene solitamente evitato almeno per quanto riguarda le occasioni importanti.

Complesso e contemplativo, l’Ultra Violet suggerisce i misteri del cosmo ed il fascino di ciò che deve ancora arrivare. Le sfumature di viola enigmatici sono diventati il simbolo della contro-cultura, dell’anticonformismo e dell’estro artistico. Insomma, si tratta di un colore importante che rappresenta elementi contrastanti ed opposti, a seconda di come viene interpretato.

Ma bando alle dicerie superstiziose: una nuance di colore bella come l’ultra violet può essere incorporata anche in un matrimonio, per un effetto davvero strabiliante! Il viola, inserito nelle decorazioni nuziali, può infatti aggiungere un tocco brioso e d’impatto che stupirà i vostri ospiti.

La profondità di questo colore può riempire di sfumature ed emozioni le decorazioni e i dettagli del matrimonio. Certamente, trattandosi di un colore così importante, bisogna saperlo usare e dosare nella maniera giusta onde evitare di farlo diventare ‘too much.’

Esistono mille modi per esaltare l’ultra violet all’interno di un matrimonio… per esempio, a cominciare da quella che è forse la scelta più ovvia, ovvero le decorazioni floreali. Il vostro fiorista di fiducia potrà mostrarvi gli esemplari più belli di fiori in tinta con questo colore: viole, lavande, orchidee, margherite viola sono soltanto alcuni esempi fra i più comuni, ma esistono anche tante altre varietà esotiche e particolari. Possono essere usati come violet touch per il bouquet, oppure possono essere inseriti nelle decorazioni floreali della Chiesa e della location della festa. Un’altra idea può essere quella di far spargere petali viola lungo la navata che conduce all’altare!

Anche le tavole possono essere colorati di viola: sia che si tratti dei centrotavola personalizzati, oppure di segnaposto tinti di viola, o ancora di qualche altro accessorio particolare inserito nella mise en place, mettere il viola sulla tavolata farà sì che l’intera sala rispecchierà il colore da diversi angoli, e di conseguenza sarà presente un po’ ovunque. Un’ottima soluzione per arricchire la sala di bei riflessi violacei!

Le future spose più audaci possono anche ‘osare’ optando di indossare un accessorio viola – come la giarrettiera, o un paio di orecchini, o dei fiori o delle mollette inserite nell’acconciatura – oppure facendolo indossare alle proprie damigelle. In questo caso, però, bisogna stare attente a non esagerare: sarebbe un peccato far ‘stonare’ questo bel colore, usandolo in maniera poco appropriata!

Un’ultima idea può essere quella di usare il viola anche per le bomboniere: si può per esempio sfruttare la lavanda, che si presenta in diverse forme ed è utile e profumatissima; oppure si possono far ideare dei pacchetti-regalo colorati di Ultra violet, contenenti un pensiero per gli ospiti che richiami anch’esso il medesimo colore.

Insomma: basta prestare attenzione a dove e come sfruttare la bellezza di questa nuance del viola, per un risultato di sicuro impatto e per un tocco di colore estroso ed originale, per distinguersi ancora di più nel giorno delle proprie nozze!

 

Marta Boldi