La data di Nozze: come scegliere quando sposarsi?


 

La data di Nozze: come scegliere quando sposarsi?

Come si fa a scegliere il giorno delle proprie nozze? È meglio sposarsi in estate o inverno? E ancora, in un giorno feriale o festivo? Ecco alcuni pro e contro sulle diverse opzioni possibili!

 

La scelta della data del proprio matrimonio è una decisione molto personale: d’altra parte, il giorno prescelto diventerà una data memorabile per il resto della propria vita, per cui è bene che sia scelta con cura.  Esistono tantissime variabili da consdierare quando si sta scegliendo il giorno perfetto per sposarsi, e spesso accade che le coppie si ritrovino indecise riguardo alla possibile data. Ma d’altronde, da qualche parte bisognerà pur cominciare!

 

Innanzi tutto, è bene chiedersi quale periodo dell’anno si preferirebbe. Meglio un matrimonio estivo, o uno invernale? Può sembrare che un matrimonio estivo sia automaticamente la scelta prediletta dai futuri sposi, ma in realtà non è così semplice: le nozze d’estate hanno i loro ‘pro’ tanto quanto i loro ‘contro’!

 

Un matrimonio celebrato nella bella stagione ha senz’altro dei vantaggi notevoli: infatti, grazie al caldo e al bel tempo, si apre la possibilità di festeggiare le nozze in stupende location all’aperto, immersi nella bellezza naturale di giardini, ville, terrazze, cascine e quant’altro. I vestiti da sposa (e da sposo, ovviamente!) sono più leggeri, ci si può sbizzarrire con lo stile senza doversi preoccupare di abbinare giacche o cappotti pesanti. Si possono scegliere diversi temi: preferite un matrimonio rustico, marino, ‘nature lover’ per gli amanti dell’ambiente, shabby chic, o hippy? Tutto dipende dai vostri gusti! Un ulteriore vantaggio per la sposa è legato al look: col caldo estivo, di solito si sceglie un make up leggero e delicato, dunque più facile da sopportare. E per quanto riguarda i contro? Prima di tutto, il caldo: se da un lato fa piacere avere una giornata di sole per le proprie nozze, d’estate spesso e volentieri il calore diventa insopportabile! Questo, dunque, può richiedere qualche intervento extra per non patire troppo le temperature alte: aree all’ombra, bibite rinfrescanti, parasoli e occhiali, per esempio.

 

E se, al contrario, si preferisce un matrimonio invernale? Non è detto che delle nozze d’inverno debbano essere meno belle di quelle estive, anzi! Sebbene i mesi più freddi abbiano lo svantaggio di obbligare gli sposi a celebrare le nozze solo in ambienti al chiuso, non significa che non si possa organizzare ugualmente un matrimonio da favola! Per esempio, molte location offrono i cosiddetti giardini d’inverno: sale eleganti circondate da gigantesche vetrate che permettono di ammirare il panorama invernale circostante restando al caldo. Gli abiti da sposa si addobbano con eleganti e morbidissimi copri spalle, e a quelli degli sposi si aggiungono delle belle giacche fatte con tessuti pesanti e pregiati. Le decorazioni possono seguire un tema più festivo: dai decori che richiamano il clima natalizio, a quelli che rispecchiano i colori e il mood degli chalet di montagna. Ambienti accoglienti, riscaldati da camini accesi e pietanze invernali ricche di gusto. Insomma: anche l’inverno ha i suoi vantaggi!

 

Un ulteriore dubbio può nascere riguardo la scelta fra un giorno festivo ed uno feriale. Come si fa a decidere quale fra i due è meglio?

 

Bisogna tenere presente, prima di tutto, che la data di matrimonio viene comunicata agli invitati con largo anticipo: perciò, sebbene ci sia comunque differenza fra giorni festivi e non, al tempo stesso si dà modo agli ospiti di organizzarsi per tempo e tenersi liberi per la data prescelta…che sia dal lavoro o da eventuali vacanze! Anche i costi variano in base alla tipologia di giornata che viene prescelta. Di base, le due diverse tipologie di date implicano due diversi tipi di organizzazione per gli ospiti. Ma è giusto anche considerare che i parenti e gli amici, tendenzialmente, si adegueranno a qualsiasi giorno verrà scelto per il lieto evento, pur di presenziare!

 

Alla fine, la decisione finale spetta solamente ai futuri sposi: che si tratti di una data scelta nel loro mese preferito, o in un periodo particolare dell’anno, qualunque criterio si sarà usato per prendere questa decisione sarà quello giusto per la coppia in questione. E questa è la cosa più importante!

 

Marta Boldi