La checklist delle ultime 24 ore


La checklist delle ultime 24 ore

Per non dimenticarsi nulla prima del grande giorno, basta fare una rapida ed efficace check list!

 

Ci siamo: manca ormai pochissimo al matrimonio!

Se i giorni che precedono le nozze sono già carichi di euforia ed agitazione, le 24h precedenti al grande giorno sono ancora più frenetiche e, a volte, difficili da gestire con tranquillità!

È normale sentirsi sopraffatte da tutto: la mente si riempie di pensieri, dubbi, preoccupazioni, domande, e si carica di aspettative per il giorno seguente. Fra questi pensieri, può sorgere anche la paura di dimenticarsi qualcosa di essenziale per le nozze, presi dall’emozione del momento.

Fortunatamente, basta poco per sentirsi più rassicurate: non serve altro che creare una check list delle cose più importanti da ricordarsi, e premurarsi di spuntare tutte le voci elencate nel corso della giornata!

 

Ecco qualche spunto per cominciare:

Preparare la borsa – Riunite insieme il vostro corredo e tutto ciò che vi servirà per il grande giorno, e mettetelo insieme: impacchettate l’abito e assemblate le scarpe, gli accessori e i gioielli nella stanza dove vi preparerete, ma ricordatevi anche di preparare una borsa con dentro delle scarpe comode di ricambio ed il beauty case! In questo modo, avrete tutto pronto sia per i preparativi in casa che per gli ‘extra’ da portarvi dietro!

Assegnare i compiti – Se temete di dimenticarvi di controllare che tutto sia a posto, affidatevi alle persone di cui vi fidate di più per dividervi i compiti: chiedete al vostro partner, ai genitori, sorelle, fratelli, testimoni o amici stretti di aiutarvi con le faccende più pratiche, per darvi una mano a tenere tutto sotto controllo. Questo vi aiuterà a sentirvi più tranquille, sapendo che altre persone vi stanno assistendo con i check dell’ultimo minuto!

Contattare i fornitori – Assicuratevi che tutti i fornitori siano pronti prima del matrimonio: verificate che abbiano ben presente l’orario del ricevimento e che non siano sorti imprevisti last second. Per farlo, basta una veloce telefonata per controllare che sia tutto a posto: chiedete al vostro partner di darvi una mano dividendovi le telefonate, se dovete gestire tanti fornitori diversi.

Fare il punto della situazione con la Wedding Planner – Se vi siete affidati ad una Wedding planner per organizzare il matrimonio, l’ideale è incontrarsi con lei per farvi rassicurare che sia tutto pronto e in ordine: d’altra parte, è suo compito assicurarsi che vada tutto per il meglio, perciò saprà senz’altro aiutarvi a sentirvi più tranquille, anche con una semplice chiacchierata!

Prendersi una pausa – Una volta che vi siete assicurate che tutto procede per il meglio, è arrivato il momento di prendersi una pausa: prenotate una manicure, un trattamento di bellezza, una sessione di yoga o pilates, un massaggio rilassante, per concedervi un’ora di svago e relax e per aiutarvi a distendere i nervi.

 

Certo, se siete particolarmente apprensive magari anche questa checklist non vi toglierà del tutto l’agitazione: ma, da un certo punto di vista, anche questo è il bello delle emozioni prematrimoniali, giusto?

In bocca al lupo!

 

Marta Boldi