Consigli per spose ansiose


Consigli per spose ansiose

Alcuni consigli efficaci per sconfiggere lo stress pre-matrimoniale

I dati parlano chiaro: sposarsi stressa! Basti pensare che il matrimonio è uno stress collocato addirittura a livello 50 nella Scala dello stress di Holmes e Rahe, che va da 0 a 100. Secondo questo parametro, sposarsi stressa perfino più di una gravidanza (calcolata invece al livello 40).

Ciò non fa altro che evidenziare il forte impatto emotivo che può scatenare la preparazione di un matrimonio. Lo stress colpisce in maniera diversa ciascun individuo, perciò è normale che ci siano future spose (e sposi!) più predisposte a soffrirne, e altre meno. Se appartenete alla categoria delle ‘spose ansiose’, è bene che pensiate a come affrontare al meglio il vostro livello di stress durante i preparativi matrimoniali: non vorrete mica trasformare questo bell’avvenimento in un incubo angosciante senza fine!

Per fortuna, ci sono parecchi modi per aiutarsi nel controllo dello stress. Ad esempio, per quanto riguarda la fase iniziale dell’organizzazione delle nozze, è importante stabilire fin da subito una forte ed efficace collaborazione con il vostro partner: questo sarà il vostro grande giorno, ed è giusto che pensiate entrambi ad organizzarlo. Dovete sedervi insieme per guardarvi negli occhi e iniziare a scegliere tutti i pezzi e le componenti che vi aiuteranno a costruire questa giornata da sogno. Stabilite delle priorità, a cominciare dal budget, e siate realisti con i vostri desideri ed obiettivi: anche se il vostro matrimonio non potrà includere tutto ciò che avete sempre sognato, è importante saper trovare delle valide alternative e imparare ad accettare dei compromessi, se necessario. Non prendetevi la responsabilità di scegliere ed organizzare tutto da sole! Oltre ad essere sbagliato nei confronti del vostro partner, infatti, questo non farebbe che aumentare il vostro senso di responsabilità e quindi, per l’appunto, il vostro stress.

Una parola fondamentale da ricordare è: delegare! Che vi affidiate alle mani esperte di una Wedding planner per assistervi in tutto e per tutto nella pianificazione delle vostre nozze, o che scegliate diversi esperti del settore che potranno aiutarvi con vari aspetti della cerimonia, è importante che scegliate dei professionisti a cui potrete comunicare la vostra visione, e di cui soprattutto sentite di potervi fidare. Questo vi aiuterà a tranquillizzarvi, perché sentirete che l’organizzazione del vostro grande giorno è in buone mani e non dovrete continuamente preoccuparvi di ogni piccola cosa.

Al tempo stesso, cercate di non farvi influenzare troppo dalle opinioni altrui: un conto è ricevere consigli e suggerimenti, specie dai propri familiari o amici più cari, un altro è ‘soffrire’ perché ci si sente sotto pressione per delle scelte imposte da gusti e volontà altrui. In questo caso, è bene mostrare un po’ di sano egoismo: d’altra parte, il matrimonio che state organizzando è il vostro, non quello di qualcun altro!

Per sconfiggere lo stress, infine, è importante non dimenticarsi di prendersi cura di sé. Sebbene l’organizzazione di un matrimonio finisce quasi sempre per ‘inglobare’ i futuri sposi al suo interno, bisogna imparare a ritagliarsi degli spazi per sé per staccare la spina e lasciare stare l’argomento per un po’. Se ne avete la possibilità, concedetevi un bel massaggio rilassante o una giornata alla spa, oppure imparate delle tecniche di meditazione da praticare quotidianamente, o ancora dedicatevi al vostro sport o hobby preferito per staccare la testa momentaneamente da tutto il resto, sfogare lo stress accumulato, e ricaricare le vostre energie.

Di sicuro, questi modi semplici ma efficaci vi aiuteranno a combattere almeno in parte il vostro stress pre matrimoniale

 

 

Marta Boldi