Come indicare il dress code del matrimonio ai propri invitati


Come indicare il dress code del matrimonio ai propri invitati

Il dress code va comunicato in anticipo, per chiedere ai propri invitati di rispettare delle regole di abbigliamento: che si tratti di un colore o uno stile particolari, ecco come indicarli

 

Fra i numerosi dettagli dell’organizzazione del matrimonio, potreste scegliere di definire un Dress code da comunicare ai vostri invitati, per mantenere un fil rouge che colleghi insieme tutti gli elementi del matrimonio… outfit compresi!

I futuri sposi che decidono di indicare un particolare Dress code per il loro grande giorno solitamente vogliono avere la certezza che tutti i loro ospiti seguano un determinato stile, che sia adeguato ed in linea con il resto del matrimonio.

Con il Dress code, si possono specificare non soltanto lo stile, ma anche determinati dettagli stilistici come le tonalità, o alcuni specifici accessori da indossare, o ancora un vero e proprio tema da seguire nel caso in cui le nozze siano, per l’appunto, “a tema”!

Per esempio, si può chiedere di indossare un accessorio di un determinato colore che si ricolleghi al resto delle decorazioni che saranno presenti alle nozze.

Il galateo dice che il Dress code va comunicato in anticipo agli inviati: esso viene infatti indicato nelle partecipazioni, posto in basso a sinistra sugli inviti. Bisogna specificarlo in maniera chiara e leggibile. Può essere scelto seguendo le classiche regole del galateo in base al grado di formalità del proprio matrimonio, oppure, se si vuol essere più originali, si potrà stabilire un Dress code personalizzato inventandosi una dicitura più creativa e personalizzata.

Nel caso in cui, invece, deciderete di non specificare il Dress code nelle partecipazioni, gli ospiti dovranno comunque seguire alcune semplici ma essenziali regole di bon ton per il proprio abbigliamento. No al bianco e al rosso, il nero può essere indossato solo se il matrimonio si svolge di sera (e comunque, è bene che sia spezzato da un accessorio colorato!), niente scollature eccessive o tacchi vertiginosi, no ad outfit troppo appariscenti.

Bisogna ricordarsi che i protagonisti assoluti della giornata sono gli sposi, e tutta l’attenzione deve essere rivolta verso di loro!

Ricordatevi comunque di lasciare un po’ di libertà di scelta ai vostri ospiti: dopotutto, è sempre divertente approfittare di una bella occasione come un matrimonio per sbizzarrirsi con un outfit o degli accessori che di solito non si indossano, e sarà bello vedere tutti i vostri cari vestiti di tutto punto per fare bella figura al vostro grande giorno!

 

Marta Boldi