Un romantico matrimonio all’aperto


Un romantico matrimonio all’aperto

Idee per delle nozze immerse nella bellezza della natura

 

Per gli sposi che scelgono la bella stagione per convolare a nozze, celebrare il proprio matrimonio outdoor può essere una fantastica idea!

Prima di tutto, perché c’è una scelta pressoché infinita di splendide location da cui poter scegliere: dai giardini botanici, ai parchi, alle ville storiche, alle terrazze, al cortile di un castello, fino ad arrivare ad una bella spiaggia. C’è un luogo perfetto per tutti i gusti!

È bene sottolineare che in Italia bisogna ottenere diversi permessi e seguire un iter burocratico particolare per richiedere di potersi sposare all’aperto. Di conseguenza, questo potrebbe allungare le tempistiche dell’organizzazione delle nozze. Ma c’è una soluzione semplice a tutto ciò: infatti, molte coppie decidono di sposarsi in Chiesa o in comune nel proprio paese di residenza, e poi scelgono un rituale simbolico con cui celebrare il loro matrimonio all’aperto.

I riti simbolici sono tanti, diversi fra loro, e solitamente sono molto coinvolgenti sia per gli sposi che per gli ospiti. Affidandovi alle mani esperte di una wedding planner, non sarà difficile trovare il rituale che più si adatta ai vostri gusti e al mood della cerimonia: ad esempio, Matildeventi è una vera esperta in materia! Con il suo aiuto, saprà illustrarvi tutti i più famosi riti simbolici, per poter scegliere insieme quello che più preferite e confezionare una cerimonia creata ad hoc per voi! Il rituale della sabbia, quello delle candele, il rito dei nastri o il rito della scopa…. È un mondo da scoprire!

Un prezioso aiuto che si aggiunge all’assistenza nella scelta della location, l’organizzazione della giornata, e la gestione di tutti i dettagli – dai più piccoli ai più grandi – che finiranno per comporre il vostro meraviglioso outdoor wedding.

Grazie alla sua bravura, vedrete che non sarà difficile assemblare tutti i pezzi per una cerimonia immersa nella bellezza naturale di una location d’incanto.

Ad esempio, bisogna avvisare gli invitati che le nozze saranno in una location esterna per permettere a tutti di prepararsi adeguatamente: basterà indicarlo nelle partecipazioni di matrimonio!

Visto che il lieto evento si svolgerà nella bella stagione, è bene optare per un menu semplice e leggero, che non preveda piatti troppo elaborati: meglio puntare su prodotti freschi di stagione, frutta e verdura, e magari qualche opzione gustosa di finger food.

Le decorazioni devono essere pensate in armonia con la location. As esempio, se si tratta della terrazza di una villa o del cortile di un castello, si potranno addobbare con composizioni floreali e decorazioni che arricchiscano la bellezza storica del luogo. Al contrario, se le nozze verranno celebrate in un giardino o in un luogo già immerso nella natura, le decorazioni dovranno essere più soft proprio perché ci penserà già la natura all’allestimento finale! Meglio optare per candele e luci colorate, per dare un tocco fiabesco alla location.

Le tavolate del ricevimento andranno sistemate ad hoc. Bisogna trovare un luogo che non sia troppo esposto al sole e che sia comodo per allestire tavoli e sedie: ad esempio, allestirli in mezzo all’erba può risultare scomodo per gli invitati, e bisogna fare attenzione alle piccole scocciature come gli insetti o troppo sole!

Ricordatevi, inoltre, di avere a disposizione un piano B: sebbene ci si auguri che la giornata sarà soleggiata e piacevole, un temporale estivo o delle nuvole fastidiose possono sempre essere in agguato! Mettetevi d’accordo con lo staff della location per avere a disposizione un’area al coperto dove poter, eventualmente, spostare i festeggiamenti in maniera tempestiva qualora si dovesse guastare il tempo.

Ricordatevi, comunque, che la cosa importante è godersi i festeggiamenti all’area aperta e l’ambiente da favola che avrete predisposto per celebrare il vostro giorno speciale!

 

Marta Boldi