Il ballo fra padre e figlia


Il ballo fra padre e figlia

Un momento unico ed emozionante: il primo ballo fra la sposa e il suo papà!

 

Secondo la tradizione, durante la festa di matrimonio i neo sposi aprono le danze con il loro primo ballo da marito e moglie. Si tratta di uno dei momenti più speciali della festa, e viene giustamente atteso con grande trepidazione ed emozione dagli sposi così come dai loro cari.

Ma c’è anche un altro ballo che è ugualmente importante: quello fra padre e figlia! E, se da un lato il primo ballo degli sposi detiene il primato di romanticismo, quello fra la sposa e suo papà è senza dubbio il momento più carico di tenerezza.

Si tratta di un momento pieno di emozione, e giustamente merita di essere valorizzato ed organizzato a dovere.

Innanzi tutto: secondo le regole del galateo, dopo il primo ballo degli sposi, al padre spetta il terzo giro di ballo. Papà e figlia si mettono al centro della scena e si lasciano trasportare dalla loro canzone. Ad un certo punto, lo sposo si avvicina per chiedere di continuare il ballo con la sposa, che gli viene ‘ceduta’ dal padre: un gesto simbolico che indica il passaggio della sposa dalla sua famiglia d’origine alla sua nuova famiglia nata con il matrimonio. A questo punto, il padre della sposa inviterà la madre dello sposo a ballare, così come farà il padre dello sposo con la madre della sposa. Le tre coppie si ritroveranno così a ballare contemporaneamente, per festeggiare l’unione delle rispettive famiglie e l’inizio della nuova vita degli sposi.

Il ballo padre-figlia deve essere accompagnato dalla musica giusta: poco importa se si tratti della loro canzone preferita, o di un brano scelto apposta per ricordare questo momento. L’importante è che la musica sia adatta al tipo di ballo prescelto: preferite una ballad classica? Oppure un brano che vi permetta di ballare in maniera meno ‘formale’ e più ‘spiritosa’?

È importante dedicare tempo alla scelta della vostra canzone, così come dovrete scegliere con cura il brano per il primo ballo con vostro marito! Esattamente allo stesso modo, pensate ad un brano che rappresenti il rapporto con vostro padre: è più adatta una musica nostalgica, o una canzone moderna con cui scatenarsi e far divertire gli ospiti? Prendetevi del tempo insieme a vostro papà per scegliere la canzone giusta.

Un altro consiglio: se avete ingaggiato una band che canti dal vivo, chiedete anche un loro parere! A seconda del loro stile e del loro repertorio, sapranno darvi qualche consiglio su quale canzone scegliere. Una band più rock e frizzante – come i Funkeys, partner di Garda Special Wedding – potrà essere perfetta per un brano uptempo: magari una canzone moderna, che da un lato potrà farvi rinunciare al classico lento ma d’altra parte potrà darvi modo di divertirvi e trasformare questo ballo emozionante anche in un momento di divertimento e di gioia condivisa con i vostri ospiti. Questa può essere un’ottima idea specie se né voi, ne vostro padre siete dei gran ballerini!

Se, invece, siete amanti delle ballad romantiche e senza tempo, l’ideale potrebbe essere una voce femminile, calda ed avvolgente, che accompagni il vostro lento sulla pista da ballo: per esempio, una voce come quella di Elodea, altra partner di Garda Special Wedding!

Il ballo con il vostro papà sarà un altro dei momenti che vi toccheranno il cuore e rimarranno impressi nei ricordi della vostra giornata speciale. Assicuratevi di renderlo unico!

 

Marta Boldi