I capelli della sposa


I capelli della sposa

Tinte, acconciature, trattamenti di bellezza, tagli e doppie punte: ecco tutti i consigli pratici per prendersi cura della propria capigliatura prima del grande giorno, per evitare….’colpi di testa’ dell’ultimo minuto!

 

I capelli sono fondamentali per una donna: esprimono la sua bellezza, il suo carattere, ed il suo stile. Basta un taglio sbagliato per destabilizzare l’autostima di una donna: chi di noi non è mai tornata a casa in lacrime, per colpa di un parrucchiere che ha mal interpretato il taglio che volevamo?

Ecco perché, in vista di una giornata indimenticabile come il matrimonio, non bisogna dimenticarsi di prendersi cura dei propri capelli dalla A alla Z. Comprensibilmente, possono esserci molti dubbi al riguardo: si possono tingere prima delle nozze? Vanno tagliati? Vanno curati in maniera particolare? Tutte domande valide, a cui bisogna dare la giusta risposta!

Come prima cosa, il consiglio è quello – come sempre – di rivolgersi ad un professionista: nessuno potrà mai sostituire la mano esperta o l’esperienza di un bravo parrucchiere…come Acconciature Elena, partner di Garda Special Wedding! Quindi, la prima cosa da fare una volta che si è scelto il proprio hair stylist è parlare insieme a lui per chiedere tutti i consigli utili da mettere in pratica prima delle nozze per curare la propria testa, e iniziare a scegliere il tipo di acconciatura che si vorrebbe sfoggiare. Occorre avere una consulenza costruita ad hoc, con spiegazioni esaustive su tutti i dubbi che avete al riguardo.

Ad esempio, state pensando se è il caso di tagliarvi i capelli prima del grande giorno?

Sicuramente una spuntatina non può che far bene ai capelli, per evitare di averli rovinati o pieni di doppie punte il giorno del matrimonio. Ma è anche vero che è meglio evitare ‘colpi di testa’ che potrebbero stravolgere il vostro stile: anche se amate cambiare spesso look, è meglio lasciare tagli eccentrici e cambiamenti radicali per un altro momento. L’ideale è mantenere più o meno lo stesso stile di quando si è provato l’abito da sposa: in questo modo, anche se si sceglierà un’acconciatura elaborata, si avrà già un’idea dell’effetto finale. Per quanto riguarda il taglio, sarebbe l’ideale dare una spuntatina circa 4/6 settimane prima del matrimonio: in questo modo, i capelli avranno modo di ‘adattarsi’ bene al taglio e anche ricrescere un pochino.

Abituatevi a curare i capelli con i prodotti giusti: vale davvero la pena investire in qualche maschera professionale, o all’occorrenza in una buona crema, o uno shampoo specifico per il vostro tipo di capello.

E per l’acconciatura? È bene programmare almeno una prova prima del matrimonio: collaborate con il vostro parrucchiere per concordare lo stile, per cronometrare quanto tempo occorre per realizzare l’acconciatura, per vedere come vi dona di persona ed in foto, e per apportare eventuali modifiche o anche cambiare totalmente idea in tutta tranquillità. In questo modo, potrete evitare di scoprire all’ultimo che l’acconciatura che avevate in mente non vi dona, e per eliminare parte dello stress che deriva da tutti i preparativi a cui dovrete inevitabilmente andare incontro in quel giorno.

In questo modo, avrete la garanzia di arrivare al matrimonio con capelli forti, sani e splendenti. E si sa: quando i capelli sono a posto, tutto il resto segue a ruota!

 

Marta Boldi

 

KEYWORDS: capelli; sposa; acconciature da sposa; consigli; bellezza